In Umbria puntuali il 90% dei treni

996
Riapre la tratta nord ferroviaria della Centrale Umbra
   

Supera il 90%, nel primo quadrimestre del 2017, la puntualità reale (arrivo entro cinque minuti dall’orario previsto) dei 10 mila treni regionali e sovraregionali dell’Umbria. Lo ha reso noto Trenitalia sottolineando che sono stati in totale un milione di chilometri percorsi nel periodo, a servizio dei clienti delle 32 stazioni dell’Umbria e di quelle delle regioni limitrofe. Il tutto con un indice di regolarità (corse fatte rispetto alle programmate) del 99,6%, una puntualità reale al 90,4%. Con “solo” l’1,7% in ritardo per cause imputabili direttamente all’azienda ferroviaria. Risultano migliori della media generale le performance di puntualità reale nelle ore di punta del mattino: nella fascia 6-10 è il 95,3%. Positivi vengono definiti i risultati anche dell’ultima indagine demoscopica sul gradimento del servizio. Le rilevazioni, evidenziano che sui treni dell’Umbria il 92,3% dei passeggeri intervistati si ritiene soddisfatto, con un aumento di 3,3 punti rispetto a marzo 2016.

Fonte: Ansa.it