Trevi, “Imprendibility”: comunicare prodotti e servizi delle aziende locali

444

Aziende capaci di produzioni eccellenti, ma spesso non adeguatamente conosciute. Sarà proprio incentrato sullo sviluppo delle tecniche comunicative “Imprendibility” il pomeriggio dedicato il 29 giugno, a partire dalle ore 18, a Villa Fabri di Trevi alle aziende e agli imprenditori locali. L’incontro è stato curato dalla Fondazione Villa Fabri insieme al Comune di Trevi, che hanno coinvolto esperti di comunicazione e incentivi per la aziende con cui potranno confrontarsi gli imprenditori che ne faranno richiesta. “L’obiettivo è mettere a disposizione delle aziende dei comunicatori esperti con cui confrontarsi sulle nuove tecnologie di comunicazione e marketing, come i siti web e i social network aziendali – spiega Roberto Venturini, assessore al commercio e alle attività produttive del Comune di Trevi -. Sarà anche un’occasione per approfondire gli incentivi a fondo perduto per la crescita delle imprese, come le opportunità del bando “Cre.s.c.o” della Regione Umbria”. Uno degli interventi si concentrerà su alcuni esempi di progetti già realizzati da assumere come buone pratiche di valorizzazione di imprese e territori attraverso nuovi Itinerari turistici e piattaforme digitali. La Fondazione Villa Fabri ha fra i suoi obiettivi principali la valorizzazione del territorio umbro in tutti i suoi aspetti e in quest’ottica è di fondamentale importanza lo sviluppo di attività economiche sostenibili in tutti gli ambiti produttivi, con priorità per la cultura, l’ambiente e l’enogastronomia di eccellenza. “Imprendibility” è stato pensato secondo queste linee guida, con un programma sintetico e funzionale, redatto insieme a Superficie 8, partner della Fondazione Villa Fabri, che metterà a disposizione gli speaker dell’incontro. Per ulteriori informazioni e per richiedere l’adesione ad “Imprendibility” è possibile visitare il sito www.fondazionevillafabri.org o chiamare il numero di telefono 320-7603412.