Terremoto: affidata a D’Angelis la sicurezza idrogeologica

490
Fonte foto: Ansa.it
 

Sarà Erasmo D’Angelis, capo di Italiasicura a Palazzo Chigi, ad occuparsi della messa in sicurezza idrogeologica delle aree colpite dal terremoto tra Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo. Le 5 scosse principali dal 24 agosto 2016 e il lungo sciame sismico hanno devastato parte del territorio naturale, il reticolo idrico di torrenti e fiumi e hanno mosso migliaia di movimenti franosi. Dal prossimo mese di settembre, D’Angelis, infatti, assumerà l’incarico di Segretario generale dell’Autorità di distretto idrografico dell’Italia centrale, il nuovo organismo che accorpa tutte le Autorità di bacino preesistenti, a partire dall’Autorità del Tevere, il fiume che sarà oggetto di opere di difesa dalle alluvioni attese da decenni.

Fonte: Ansa.it