Terni: la statua di San Michele Arcangelo in ospedale

598
Morto dopo un pugno, espiantati gli organi
 

San Michele Arcangelo, patrono protettore della polizia, potrà da oggi essere venerato anche all’interno dell’ospedale Santa Maria di Terni, grazie ad una statua donata dalla questura all’azienda e posizionata all’interno della cappella della nosocomio. La cerimonia inaugurale, aperta dalla benedizione del vescovo Giuseppe Piemontese, coadiuvato dal cappellano padre Angelo Gatto, si è svolta stamani alla presenza del questore, Carmine Belfiore, del direttore generale del Santa Maria, Maurizio Dal Maso, del procuratore capo della Repubblica Alberto Liguori, insieme ad una rappresentanza della polizia e ad altre autorità locali. La statua è alta un metro e raffigura l’immagine presente nell’olio su tela di Guido Reni (1635) che è conservato a Roma nella Chiesa di Santa Maria Immacolata Concezione.

Fonte: Ansa.it