Scuola: insediato il “Comitato qualità mensa” a Paciano, Panicale e Piegaro

169
Scuola: insediato il

Scuola: insediato il “Comitato qualità mensa” a Paciano, Panicale e Piegaro. Famiglie più coinvolte nel funzionamento del servizio. Intanto si sperimenta il menù unico.

Per le scuole di Paciano, Panicale e Piegaro il nuovo anno scolastico porta la novità del “Comitato qualità mensa”.

Si è insediato nelle scorse settimane il nuovo organismo istituito dalle tre Amministrazioni comunali teso a favorire e promuovere la più ampia partecipazione degli utenti e il coinvolgimento attivo delle famiglie nel funzionamento delle mense scolastiche.

Con i Comuni che gestiscono il servizio attraverso la ditta Gemos il “Comitato Qualità Mensa Scolastica” ha un ruolo di collegamento tra l’utenza e il soggetto titolare del servizio, relativamente alle diverse istanze che provengono dalle famiglie. Inoltre effettua un monitoraggio sull’accettabilità del pasto e la qualità del servizio attraverso idonei strumenti di valutazione. Tra le sue funzioni anche un ruolo consultivo e propositivo per quanto riguarda eventuali modifiche al menù.

Sarà importante il suo coinvolgimento nei diversi progetti e nelle iniziative di educazione alimentare realizzati all’interno della scuola, mirando a responsabilizzare i suoi componenti al fine della promozione di sane scelte alimentari fra tutti i genitori.

Ne fanno parte, tra gli altri, gli assessori comunali ai servizi scolastici, tre consiglieri di maggioranza e tre di minoranza e un gruppo di genitori indicati dal Consiglio di istituto.
Il Comitato, che rimane in carica tre anni, è presieduto da Veronica Paolucci; il vicepresidente è Fabio Picchio, mentre come segretario verbalizzante la scelta è caduta su Marco Belardinelli. Intanto nelle scuole di ogni ordine dell’Istituto comprensivo Panicale-Piegaro-Paciano è in via di sperimentazione il menù unico, altra importante novità per gli studenti di questo territorio.