Saet Impianti Speciali ha una nuova sede a Perugia: Saet Umbria

1153
 

Inaugurato in via Soriano il riferimento umbro dell’azienda torinese, leader nel settore della sicurezza e automazione, su iniziativa dell’imprenditore perugino Simone Tomassini, che vanta un’esperienza ultra ventennale

Una spallata alla scaramanzia e alla crisi economica post pandemica. L’imprenditore perugino Simone Tomassini e la sua affiatata squadra di valenti collaboratori sono riusciti in pochi mesi a creare una nuova e solida azienda. Dopo aver maturato più di vent’anni d’esperienza nel settore della sicurezza e dell’automazione, Tomassini si è affidato alla collaborazione con Seat Impianti Speciali, azienda torinese leader di mercato, per garantire un’offerta di qualità anche al territorio umbro, dando vita a Saet Umbria. Perugia si è così data di una nuova sede, in via Pietro Soriano 32, che è stata inaugurata venerdì 17 settembre. Una data assai sgradita agli scaramantici, con qualche scherzo riservato anche dal maltempo, ma che nella scelta ha avuto una sua logica.

“Volevamo un venerdì per ovvi motivi organizzativi – dichiara Simone Tomassini, titolare di Saet Umbria – e ci siamo appellati ad uno dei nostri slogan: ‘la sicurezza non è una questione di fortuna’, così come non può essere legata alla scaramanzia. Il tempo ci ha creato qualche apprensione ma alla fine ci ha lasciato spazio per festeggiare e ringrazio di cuore tutte le persone, tante, che hanno accolto il nostro invito. La mia esperienza? In questo momento sto raccogliendo i frutti di anni di lavoro in questo settore. Nelle ultime settimane ne ho avuto conferma dalle tante aziende, enti e privati che hanno scelto di sposare il nostro nuovo progetto. Progetto che ho potuto realizzare grazie ai miei preziosi collaboratori, che oltre ad essere altamente professionali hanno dimostrato di essere un po’ visionari come me”.

Il pomeriggio in via Soriano è scorso via in maniera piacevole, tra buona musica e gustose pietanze. Nel susseguirsi di visite fatte da amici, parenti e colleghi imprenditori, va registrata una nutrita rappresentanza istituzionale: l’On. Emanuele Prisco, il Presidente dell’Assemblea Legislativa dell’Umbria, Marco Squadra, la Presidente di Sviluppumbria, Michela Sciurpa, l’Amministratore Unico di Umbraflor Matteo Giambartolomei, l’Amministratore unico di 3A Parco Tecnologico Agroalimentare, Marcello Serafini, gli Assessori del Comune di Perugia, Clara Pastorelli, Margherita Scoccia e Luca Merli, i consiglieri comunali Massimo Pici e Riccardo Mencaglia e il Presidente di Afas Perugia, Antonio D’Acunto.

Presente anche l’Amministratore delegato di Saet Impianti Speciali, proveniente da Torino, Ing. Paolo Zannier.

Tutti pronti a sottolineare le grandi doti imprenditoriali di Simone Tomassini e l’importanza di avere nel territorio un nuovo e professionale riferimento in materia di sicurezza e di innovazione tecnologica ad essa applicata.