Riconoscimento all’Assemblea Legislativa

285
L'Assemblea Legislativa approva l'assestamento di bilancio
 

Riconoscimento all’Assemblea Legislativa. Menzione speciale per il progetto “Quando?”

L’Assemblea legislativa dell’Umbria ha ricevuto una menzione speciale per il proprio progetto “Quando?” nell’ambito del premio  “Buone pratiche della PA” organizzato e promosso dall’Associazione italiana di valutazione (Aiv). La cerimonia di assegnazione dei premi che si sarebbe dovuta svolgere ai primi di aprile, a Bari, nel corso del XXIII congresso dell’Aiv è avvenuta ieri in videoconferenza a causa dell’emergenza COVID19. Il Premio, giunto alla sua seconda edizione, segnala le esperienze più significative della pubblica amministrazione in materia di valutazione della performance. Il progetto “Quando?”, operativo da alcuni mesi nell’Assemblea legislativa dell’Umbria, è un calendario elettronico su piattaforma informatica che attraverso una semplice interfaccia, consente di verificare in ogni momento lo stato di attuazione degli adempimenti formali contenuti nelle leggi regionali quali ad esempio piani programmatici, programmi operativi, regolamenti attuativi, verifica dell’attuazione di quanto indicato nelle clausole valutative. Uno strumento che consente ai consiglieri regionali di verificare e monitorare l’iter di una legge dall’approvazione fino alla sua attuazione, colmando il deficit informativo, che potrebbe prodursi tra il legislatore e l’esecutivo e facilitando l’esercizio della funzione di controllo di attuazione delle leggi regionali prevista dallo stesso Statuto della Regione Umbria. Il calendario elettronico “Quando?” è un progetto ideato e realizzato dal Servizio Studi, Valutazione delle politiche e organizzazione diretto da Simonetta Silvestri e presentato nel novembre del 2018 (https://tinyurl.com/y8fxkd5w). I funzionari del Servizio Studi Nicola Falocci, Susanna Rossi, Angela Manicket e Maria Rita Francesconi ne hanno curato  la  progettazione e l’implementazione, con l’ausilio di Andrea Giottoli del Servizio Informatica, che ha realizzato la piattaforma informatica.