‘Puliamo il Mondo’a Perugia: giornata di festa al parco Sant’Anna

456

‘Puliamo il Mondo’a Perugia: giornata di festa al parco Sant’Anna. Promossa da Legambiente, ha visto la partecipazione del Sindaco, Andrea Romizi

Da venerdì 28 a domenica 30 settembre si celebra la 26^ edizione di “Puliamo il Mondo”, la campagna di volontariato ambientale promossa da Legambiente in collaborazione con le seguenti associazioni:

Acli, Agesci, Aigae, Arci, Arci Servizio Civile,Articolo 21,Auser, Azione Cattolica, Borghi Autentici,Centro Astalli, Cifa, Cngei – Associazione Scout Laica, Comuni Virtuosi, Coordinamento Agende 21 Locali Italiane, Cospe, Croce Rossa Italiana, Earth Day Italia, Erasmus Student Network Italia, Fairtrade Italia, Famiglie Arcobaleno, Focsiv,Gruppo Abele,Libera, Marevivo, Movimento Difesa del Cittadino, Oxfam, Rete della Conoscenza, Save the Children, Slow Food, Società Speleologica Italiana, Sos Mediterranee Italia, Touring Club Italiano, Unione delle Comunità Islamiche.

La 26esima edizione  è dedicata al tema dell’abbattimento delle barriere e dei pregiudizi: la campagna, dunque, non è solo una iniziativa di cura e di pulizia del territorio dai rifiuti abbandonati, ma rappresenta un modo per promuovere la vivibilità e la bellezza dei luoghi.

Il Comune di Perugia ha aderito all’iniziativa con un evento che si è svolto nella mattinata di venerdì 28 settembre presso il parco di Sant’Anna, in collaborazione con il Dott. Virgilio Ancellotti, l’Associazione “Filosofiamo”, l’Associazione “Il Profumo dei Tigli”, l’Associazione ADA.

Protagonisti i ragazzi dell’Istituto Comprensivo 4- scuola primaria Lombardo Radice, impegnati nella pulizia delle aree del parco e nel divertente gioco “Caccia alla regina”.

La Dirigente dell’IC4 Iva Rossi, aprendo la serie di saluti, ha parlato di una giornata speciale, in cui i ragazzi e gli adulti dovranno riservare la loro attenzione al rispetto per l’ambiente. “Puliamo il mondo” significa in sostanza fare qualcosa di più per rendere più ordinati e puliti gli spazi verdi della città.

In rappresentanza di Legambiente Umbria ha partecipato all’iniziativa la presidente Alessandra Paciotto che ha ricordato come, nella giornata di oggi, siano centinaia le scuole in tutta Italia che partecipano all’evento, con l’obiettivo di costruire comunità più accoglienti e solidali, ma anche per tenere ordinati gli spazi cittadini.

Un ringraziamento particolare alla scuola, a Legambiente ed a tutte le Associazioni che giornalmente si impegnano per valorizzare gli spazi cittadini è stato rivolto dal sindaco Andrea Romizi.

“La festa di oggi – ha detto – è importante per capire che questo impegno deve essere portato avanti non occasionalmente ma in tutti i giorni dell’anno. Rivolgo un invito, pertanto, ai bambini, nostra speranza per il futuro, affinché tengano ordinate le loro stanze nelle rispettive case e contribuiscano a tenere puliti gli spazi verdi della città”.