Progetto “UmbriaRad”: in volo per una mappa di radioattività del territorio

470
Ad Assisi arrivano i droni, tre giorni di eventi e corsi tecnici

Realizzare una dettagliata carta della radioattività naturale del territorio umbro: questo è l’obiettivo del progetto “UmbriaRad”, condotto dal Servizio Geologico della Regione Umbria e dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn), attraverso misure su campioni di roccia e suolo e misure realizzate in volo da uno speciale velivolo, il RadGyro. L’occasione per fare il punto dei risultati di “UmbriaRad” e presentare il RadGyro è domani martedì 28 giugno, dalle ore 11, quando il velivolo sarà presso l’aviosuperficie di Monte Melino (Magione). Sarà presente l’assessore regionale alla Mitigazione del rischio sismico e geologico, Giuseppe Chianella.