Perugia: nessuna sanzione per chi paga la prima rata della TARI entro il 3 giugno

125
 

Perugia: nessuna sanzione per chi paga la prima rata della TARI entro il 3 giugno. Il comunicato stampa di Gesenu

 

Ad oggi ha provveduto al pagamento circa un contribuente su 2, si ricorda a tutti coloro che, per le ragioni sopra indicate, non hanno provveduto al versamento della prima rata della TARI, che possono provvedere entro il 3 giugno senza incorrere in alcun aggravio. Nelle condizioni eccezionali che si sono venute a creare seguito dell’emergenza sanitaria collegata alla diffusione del virus Covid-19, il Comune ha ritenuto di dover necessariamente agevolare obblighi e scadenze dei cittadini nei confronti dello stesso nel periodo 08 marzo-31 maggio. In particolare con riferimento alla prima rata relativa alla TARI, scaduta il 3 aprile 2020, tenendo nel giusto conto le difficoltà che le strutture produttive e commerciali e più in generale tutti i contribuenti si sono trovate ad affrontare, anche in considerazione del fatto che molte persone sono state impossibilitate a provvedere al pagamento entro le scadenze, non avendo accesso ai canali telematici e non potendo recarsi in posta o in banca per la limitazione dei servizi, o per un’età o condizioni di salute che lo sconsigliavano, il Comune, con propria delibera, ha stabilito di non applicare sanzioni ed interessi per ritardato versamento, purché risulti versata entro il termine del 03 giugno 2020. Ad oggi ha provveduto al pagamento circa un contribuente su 2, si ricorda a tutti coloro che, per le ragioni sopra indicate, non hanno provveduto al versamento della prima rata della TARI, che possono provvedere entro il 3 giugno senza incorrere in alcun aggravio. Il pagamento potrà riguardare anche le altre rate allegate all’avviso, utilizzando i modelli f24 a disposizione. Il pagamento può essere effettuato attraverso i canali telematici o recandosi presso qualsiasi sportello bancario o postale.Chi avesse necessità di avere delucidazioni o chiarire posizioni può scrivere un e-mail all’indirizzo tia@gesenu.it o contattare Gesenu allo 075/0440899. Gli uffici TARI, nei giorni 01 e 02 giugno saranno chiusi. In questo momento di emergenza sanitaria per il Coronavirus, al fine di evitare affollamenti e stazionamenti presso gli sportelli aperti al pubblico e come misura precauzionale a tutela della cittadinanza, il servizio viene svolto esclusivamente su appuntamento.