‘Noi di centro’, Claudio Serafini è il segretario regionale umbro

170
 

Clemente Mastella, leader nazionale del movimento politico, ha nominato i vertici regionali e provinciali – Serafini: “Movimento che rappresenta i moderati che non credono nel bipolarismo imperfetto causato dalla confusione istituzionale creata dai 5 stelle”

Claudio Serafini, pubblico dipendente e consigliere comunale di Città di Castello, è stato nominato segretario regionale del movimento politico ‘Noi di centro’, che da oggi approda ufficialmente in Umbria. La nomina, giovedì 20 gennaio, è arrivata direttamente dal leader nazionale del movimento, Clemente Mastella, che ha nominato i vertici regionali e provinciali di Perugia e Terni.

Serafini, 58 anni, da sempre impegnato in politica e nel volontariato, in particolare sul versante dell’impegno nella Protezione Civile, a ottobre 2021 è stato eletto consigliere comunale di Città di Castello nella lista “Civici per Secondi”, in appoggio al sindaco Luca Secondi.

“Noi di centro – ha commentato Serafini – si colloca come un movimento che rappresenta i moderati che non credono in questo bipolarismo imperfetto causato dalla confusione istituzionale creata dai 5 stelle. Insieme agli altri moderati come Italia viva e Coraggio Italia anche in Umbria concretizzeremo questo progetto”.

Oltre a Serafini, sono stati nominati il consigliere comunale di Pietralunga Alessandro Fabbri, che sarà il segretario provinciale di ‘Noi di centro’ a Perugia, e Yari Lupattelli, che sarà il segretario provinciale a Terni.