Monsignor Sorrentino: “Resti elevato il valore della famiglia”

408

“Il rispetto per altre forme di unione e per le persone che, a diverso titolo, le scelgono, non può giungere a mettere in sordina il valore della famiglia”: lo dice il vescovo di Assisi, monsignor Domenico Sorrentino, delegato della Conferenza episcopale umbra per la famiglia, in vista del dibattito odierno in consiglio regionale sulla proposta di legge anti-omofobia.

Sorrentino “da Assisi, luogo simbolo di pace e di dialogo”, lancia un “appello accorato alla reciproca comprensione, alla attenta riflessione, alla comune responsabilità. Quanti hanno a cuore i valori della convivenza ispirata a questi valori, non dimentichino che il tema della famiglia, nella sua verità naturale che fa di un uomo e una donna partner di vita stabile e generatrice di figli, non è una questione marginale. Ne va del presente e del futuro della società”. (fonte: Ansa.it)