LegaCoop Umbria lancia il ‘Servizio Civile Universale’

135

LegaCoop Umbria lancia il ‘Servizio Civile Universale’. 29 progetti per 175 posti, rivolto ai giovani dai 18 ai 29 anni. Durata di dodici mesi e per un importo mensile di poco più di 400 euro. Scadenza domande il 10 ottobre

Spazio ai giovani con il Servizio Civile Universale. Entro il 10 ottobre ragazzi e ragazze di età compresa tra i 18 e 29 anni non compiuti, potranno presentare la loro candidatura ed essere selezionati ad occupare i 175 posti disponibili e sviluppare i 29 progetti, che LegaCoop Umbria ha ideato sui settori dell’assistenza (anziani, disabili, giovani, minori, disagio adulto, dipendenze e immigrati),  del patrimonio artistico culturale (sistema museale e attività artistiche) dell’educazione e della promozione ambientale. Ben 28 le sedi di realizzazione sparse in tutta l’Umbria (Acquasparta, Assisi, Avigliano Umbro, Bastia Umbra, Castel Ritaldi, Citerna, Città della Pieve, Città di Castello, Corciano, Fabro, Foligno, Giano dell’Umbria, Gualdo Tadino, Gubbio, Magione, Marsciano, Moltefalco, Orvieto, Panicale, Passignano, Perugia, Pietralunga, San Gemini, San Giustino, Spoleto, Todi, Torgiano e Umbertide).

Il servizio civile avrà una durata di 12 mesi per un rimborso mensile 439,50 euro, erogato dall’Ufficio Nazionale Servizio Civile.

L’OFFERTA DELLA COOPERATIVA LA RONDINE

Nel territorio di Città di Castello la cooperativa ‘La Rondine’ avvierà due progetti legati al Servizio Civile Universale: il ‘Giardino dei Libri’ per 4 posti e ‘Danzare per essere’ per 6 posti.