Gubbio, il sopralluogo del consigliere Landrini sulle strade del territorio

292

Tutti gli interventi realizzati e previsti dalla Provincia. Al via i lavori sulla Sp 207 di Caicambiucci

   

 La Provincia di Perugia continua a dedicare attenzione e risorse alle strade di propria competenza. Il consigliere delegato alla viabilità, Moreno Landrini, in questi giorni ha effettuato un sopralluogo su alcuni tratti ricadenti nel comprensorio di Gubbio, interessati da lavori di manutenzione del manto stradale e da altri interventi per migliorare la circolazione e la sicurezza.

Affiancato dal responsabile dell’Ufficio Manutenzione e tutela stradale Zona 3, Mario Verdolini, e dal geometra Mirko Casagrande, il consigliere ha constatato alcuni significativi e qualificanti interventi, tra cui quello realizzato sulla Sp 209-1 di Sant’Ubaldo, riguardante la messa in sicurezza di una tratto di scarpata di monte, oggetto di dilavamento e scoscendimento di materiale terroso/sassoso, utilizzando rete in aderenza e reticolo in fune, per un importo complessivo pari a 50 mila euro.

Le parole del consigliere provinciale

Con i tecnici – riferisce Landrini -, abbiamo verificato l’ultimazione dei lavori che riguardano arterie stradali importanti per il territorio eugubino. Un momento per confrontarci su quanto realizzato, monitorare la situazione strade e programmare nuove azioni per garantire la sicurezza delle vie di comunicazione. Il prossimo intervento partirà lunedì 17 luglio e interesserà la strada provinciale di Caicambiucci, grazie a un finanziamento del PNRR”.

Lavori realizzati

Nel comune di Gubbio, per un totale 115 mila euro, la Provincia ha eseguito interventi di manutenzione straordinaria dei piani viabili su alcuni tratti della Sp 206 di Montelovesco, Sp 207 di Caicambiucci e Sp 240.1 di Casacastalda.

A questi lavori, per un importo di 210 mila euro, si aggiungono la Sp 209 di Sant’Ubaldo (rafforzamento corticale su un tratto dove si era manifestato uno scivolamento della scarpata di monte) e la manutenzione straordinaria delle sede stradale mediante ripristino asfalti e segnaletica orizzontale della Sp 204 di Nogna e della Sp 205_4 di Mocaiana.

Per quanto riguarda la Sr 298 Eugubina sono stati eseguiti interventi di manutenzione straordinaria dei piani viabili su alcuni intervalli della strada, il tutto per una cifra di 167 mila euro.

Il programma dei lavori

Come annunciato sopra da Landrini, il 17 luglio avranno inizio le prime operazioni di cantiere lungo la Sp 207 di Caicambiucci dove è previsto il risanamento del corpo stradale a partire dal km 4+200 e, successivamente, dal km 7+400 al km 7+500, per un totale di 1 milione e 240 mila.

Il piano degli interventi interesserà, poi, anche la SP 208 di San Bartolomeo dove sono presenti numerosi dissesti. Qui, la Provincia ha intercettato un finanziamento per un importo di circa 3 milioni di euro per il ripristino di 11 frane. In questo caso l’ente attuatore sarà Anas, in quanto soggetto individuato per la realizzazione delle opere.

Per quanto riguarda il 2024 sulle strade del comprensorio di Gubbio sono già programmati nuovi interventi che andranno a riqualificare e migliorare più tratti, sia provinciali che regionali, con opere di manutenzione straordinaria degli asfalti, messa in sicurezza di alcuni ponti e altri interventi finanziati dalle aree interne per migliorare i collegamenti tra i Comuni delle aree interne della zona nord est Umbria.

Visita al comprensorio

Il consigliere provinciale si è recato, inoltre, in visita alla sede del comprensorio di Gubbio. Qui Landrini ha incontrato il personale dell’ente, ringraziandolo per l’impegno quotidiano e la collaborazione con l’amministrazione per la sicurezza delle strade.