Gherlinda Wedding: ripartito con slancio il format che apre al digitale

485

Rinnovata l’undicesima edizione: accanto alle sfilante mini eventi di trucco, musica e foto. Si pensa all’edizione 2024 con l’idea di ampliare il circuito delle aziende coinvolte

   

 

Scommessa vinta per Gherlinda wedding, l’evento dedicato al mondo degli sposi e all’organizzazione del matrimonio che dopo un lungo stop è ripartito con un nuovo format al centro di intrattenimento di Ellera di Corciano. L’undicesima edizione ha infatti portato con sé tante novità targate Perugia wedding, il nuovo brand lanciato in questa occasione dal patron della manifestazione Euro Sereni. “Quest’anno – ha spiegato Sereni – abbiamo avuto l’opportunità di rilanciare il Gherlinda wedding dopo quattro anni e ho pensato di inserire delle novità che potessero coniugare le nuove abitudini degli utenti legate al digitale e la necessità di incontrarsi di persona in un contest rinnovato, pieno di eventi, sfilate, live musicali, stand innovativi, anche aprendo a settori merceologici che non guardano solo al wedding, ma possono avere benefici al di là dell’organizzazione del matrimonio”. La galleria del Gherlinda ha ospitato le sfilate di abiti da sposa, cerimonia e intimo, ma anche gli stand di espositori selezionati con proposte in tema di accessori, viaggi, catering, location, wedding planner, fotografi, servizi di vario genere. Inoltre, ci sono stati dei mini eventi live come concerti, workshop di trucco e acconciature e shooting fotografici che hanno permesso alle coppie interessate di farsi un’idea concreta e pratica sulle proposte. Ospite d’eccezione di Gherlinda wedding, Miss Blumare 2023 Laila Michelle Cabret-Herrera. “Ormai il mondo del wedding – ha aggiunto Euro Sereni – non si rivolge solo ai giovani, ma anche a coppie che già vivono insieme e quindi le necessità sono completamente cambiate”.

Archiviata con entusiasmo questa edizione, si guarda già al prossimo anno. “Possiamo prevedere assolutamente un Gherlinda wedding 2024 – ha commentato Euro Sereni –, da oggi parte l’applicazione digitale Perugia wedding che vede come collaboratori tutti i partner dell’evento di quest’anno. Partirà un lavoro di ampliamento di questo circuito di aziende del settore del wedding che porterà a un 2024 ancora più ricco e ampio, con tante offerte e novità”. A fare una panoramica su come il settore abbia ripreso slancio dopo gli anni della pandemia Letizia Dugo di Fantasy sposi. “Ancora risentiamo del post Covid – ha spiegato Letizia Dugo –, alcune criticità ci sono, ma il settore è ripartito abbastanza bene. Gli sposi hanno di nuovo molta fiducia quindi si guarda al futuro e c’è entusiasmo, sia nel fare le feste che nell’organizzare matrimoni e noi stiamo cercando di rilanciare il mondo del wedding in generale”. Per quanto riguarda le tendenze del momento Letizia Dugo ha spiegato che “le novità di quest’anno sono abiti larghi, in pizzo e in stile shabby. Si lavora molto con questo stile non solo per quanto riguarda l’abbigliamento ma anche partecipazioni, bomboniere e gli addobbi delle location”.