Euroschool Festival 2018: oltre centomila contatti per il concerto inaugurale

1008
 

Euroschool Festival 2018: oltre centomila contatti per il concerto inaugurale. Tante le persone collegate da tutto il mondo che hanno seguito la diretta Facebook dalla Basilica

“San Francesco sono sicuro che sarà stato alla finestra ad ascoltare i vostri canti. Vi ringrazio per questo concerto e vi invito a tornare anche il prossimo anno”.

Con queste parole Padre Mauro Gambetti, Custode del Sacro Convento di Assisi, ha salutato i 500 ragazzi provenienti da tutte le scuole d’Italia per partecipare alla serate inaugurale dell’Euroschool Festival 2018. Immersi nei meravigliosi dipinti di Giotto, tra le grandi scene con le Storie del Santo, dipinte fra il 1290 e il 1300 che riempiono tutta la fascia centrale della navata, i ragazzi si sono esibiti da veri professionisti lasciando il pubblico intervenuto a bocca aperta. Sono state due ore intense di spettacolo in cui professori, autorità e cantanti si sono fatti invadere dallo spirito del Poverello che dai quadri a lui dedicati, sembrava assistesse compiaciuto alle esibizioni dei ragazzi.

“Noi dell’Euroschool costruiamo ricordi, – ha detto Luigi Giorgetti organizzatore della manifestazione – i ragazzi che oggi si esibiscono in questa cornice meravigliosa non dimenticheranno mai questa serata, resterà impressa nella loro memoria per sempre”.

A fare gli onori di casa è stata Stefania Proietti sindaco di Assisi che ha espresso tutta la sua emozione nell’ascoltare i cori dei ragazzi che hanno invaso in questi giorni la città della pace.

“Ringrazio personalmente – ha detto – gli organizzatori per aver portato questo Festival ad Assisi ed aver cantato la pace, elemento ricorrente in molte della parole delle canzoni eseguite”.

Il concerto è stato trasmesso in diretta FB dalla pagina SAN FRANESCO D’ASSISI,  registrando più 100.000 mila contati in tutto il mondo. Ad esibirsi sono stati: Il coro della Fondazione del sacro cuore di Cesena,  la Scuola di musica “Nel mar di note” (Marina di Massa), l’Istituto Comprensivo Maiore – Coro “Verdi note” di Noto e Siracusa, il coro dell’Istituto Comprensivo Eduardo de Filippo di Sant’Egidio del Monte Albino (Salerno), il coro “Voci del Mondo” dell’Istituto Comprensivo Perugia 12 di ponte San Giovanni, il coro polifonico del Liceo Classico Torquato Tasso di Salerno, coro polifonico del liceo classico “Mario Cutelli” di Catania. Oggi alle ore 20 si replica nella Basilica di San Pietro a Perugia.