Due giorni di formazione per i ragazzi in visita da Cancelloni Food Service

1255

Due giorni di formazione per i ragazzi in visita da Cancelloni Food Service. Una classe quarta dell’istituto omnicomprensivo “Mazzini” di Magione ha seguito un percorso di crescita tenuto dal formatore Pierluigi Ciarapica

Un viaggio attraverso i talenti e le attitudini di ciascuno, i principi e i valori che guidano le azioni, per orientarsi nel mondo del lavoro. È con questo scopo che la classe IV A, indirizzo Amministrazione finanza e marketing dell’istituto omnicomprensivo “Mazzini” di Magione, si è cimentata in un percorso di formazione personale e lavorativa presso la Cancelloni Food Service spa, azienda di servizi alla ristorazione di Magione, nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro. Accompagnati dalla prof.ssa Clelia Fratini, i ragazzi hanno seguito un percorso di crescita personale tenuto dal coach e formatore Pierluigi Ciarapica e hanno visitato la sede dell’azienda magionese. Un modo per comprendere meglio le proprie passioni e attitudini, anche allo scopo di capire cosa vorrebbero fare da grandi.

Con il dott. Ciarapica, esperto in dinamiche relazionali per promuovere la crescita personale e l’autoconsapevolezza dell’individuo, gli studenti si sono confrontati su tematiche trasversali rispetto alle discipline che imparano a scuola e difficilmente trattate in altri ambiti. “I ragazzi si sono dimostrati molto interessati nell’affrontare aspetti riguardanti il carattere – ha raccontato la prof.ssa Fratini – e in modo particolare il saper essere e il saper fare. Durante le due giornate, hanno imparato come valorizzare le quattro intelligenze umane e i doni naturali, hanno parlato di consapevolezza, autostima, comunicazione efficace, intelligenza emotiva e del ruolo fondamentale delle soft skills come competenze indispensabili per poter ricoprire efficacemente il proprio ruolo professionale nell’attuale mercato del lavoro”.

La Cancelloni spa, da sempre attenta alla connessione tra scuola e territorio, ha poi offerto alla classe una visita aziendale, guidata da Tommaso Cancelloni. I ragazzi, così, hanno potuto osservare da vicino come funziona un’impresa e hanno appreso mission, vision, struttura organizzativa, settori di attività, diversificazione produttiva e le diverse ramificazioni delle aziende del gruppo. Dopo questa prima collaborazione, l’idea per il futuro è di sviluppare una collaborazione fattiva tra scuola e azienda del territorio, grazia a stage mirati, soprattutto nell’ambito del marketing, dove i ragazzi potranno mettere a frutto le proprie competenze, specialmente nel campo della tecnologia.

L’azienda non è nuova alla collaborazione con le scuole: da anni, infatti, organizza percorsi nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro per gli allievi degli istituti alberghieri, che partecipano anche alla realizzazione degli eventi del cartellone “Cancelloni Experience”. Negli ultimi tempi si sta aprendo anche ad altri Istituti come il “Capitini” di Perugia, che da fine maggio alla metà di giugno manderà alcuni suoi studenti per un’esperienza pratica, o le classi del  liceo scientifico “Galilei” che saranno ricevute in azienda il prossimo 10 maggio.