Distretto Alto Tevere, rimodulazione di alcuni servizi territoriali ad Umbertide

148

Sabato 20 gennaio verrà chiusa l’Rsa di Umbertide per lavori. Lunedì 22 gennaio il nuovo ospedale di Comunità a Città di Castello

   

 

 Al via da sabato 20 gennaio gli interventi di implementazione e di riorganizzazione di alcuni servizi territoriali di Umbertide afferenti all’Usl Umbria 1.

I primi riguarderanno la chiusura dell’Rsa (Residenza Sanitaria Assistenziale), situata presso il secondo piano dell’ospedale di Umbertide e che, con i suoi 10 posti letto, aveva garantito negli ultimi 2 anni l’assistenza residenziale intermedia a tutta la popolazione degli 8 Comuni dell’Alto Tevere. Contestualmente, da lunedì 22 gennaio, aprirà il nuovo ospedale di Comunità di Città di Castello, che avrà come collocazione il terzo piano del locale nosocomio e che, con 16 posti letto dedicati all’Rsa, garantirà l’assistenza per lo stesso bacino di utenti. La rimodulazione del servizio è dovuta ai lavori di restyling che partiranno a breve presso la Rsa di Umbertide e che prevedono l’aumento di ulteriori 10 posti letto.

Da martedì 23 gennaio, inoltre, è in programma il trasferimento della sede della Continuità Assistenziale (ex Guardia Medica) dal piano terra dell’ospedale di Umbertide al piano terra del Centro di Salute del Distretto Alto Tevere, situato in Largo Cimabue.

Da martedì 30 gennaio, infine, è previsto lo spostamento del punto Prelievi dal piano terra dell’ospedale (situato vicino al Laboratorio Analisi) sempre al Centro di Salute di Umbertide.