Coletto, “l’ospedale Narni-Amelia si farà, ma va riparametrato alle necessità”

154
Prosegue l'iter per l'ospedale di Narni e Amelia
Fonte foto: Ansa.it

Coletto, “l’ospedale Narni-Amelia si farà, ma va riparametrato alle necessità”. Risposta non proprio tranquillizzante dell’assessore regionale alla sanità alla consigliera Eleonora Pace (FdI) che aveva chiesto informazioni proprio sulla “reale situazione rispetto all’ipotesi di costruzione del nuovo ospedale”

“L’ospedale Narni-Amelia si farà ma va riparametrato sulle necessità degli umbri e sulle attuali necessità di un territorio che deve essere trattato meglio che nel passato”.

E’ quanto ha affermato l’assessore regionale Luca Coletto, rispondendo durante il “question time” dell’Assemblea legislativa al consigliere Eleonora Pace (FdI) che aveva chiesto informazioni proprio sulla “reale situazione rispetto all’ipotesi di costruzione del nuovo ospedale Narni-Amelia”.
Pace ha dichirato di essere

“felice di avere risvegliato le coscienze, con questa interrogazione, rispetto a un problema che da 40 anni giaceva tra quelli mai risolti”.

Nella risposta Coletto ha aggiunto che una analisi e un approfondimento devono essere fatti

“per il tipo di ospedale che deve essere costruito, anche perché è in prossimità di quello di Terni. La nuova struttura – ha aggiunto – dovrà essere una sostegno per un turn over più rapido dei posti letto per acuti dell’azienda ospedaliera di Terni”.

Come dire, il progetto attuale va riformulato, per cui nuovi studi e dibattiti sul che fare. Ma, in sostanza: quando inizieranno i lavori? E quanti milioni verranno investiti.