Carabinieri in prima linea: presentazione di due libri del Generale Carmelo Burgio

184
 

Palazzo della Provincia, Sala del Consiglio 9 dicembre, ore 17.30

“I ragazzi del Tuscania – 1980-2010 Le missioni in Bosnia, Libano, Albania, Iraq, Afghanistan nei ricordi di un carabiniere paracadutista” e “GIS – La vera storia del Gruppo d’Intervento Speciale. La nascita, le missioni, le testimonianze dei protagonisti”. Sono i libri scritti dal Generale Comandante dell’Italia Centrale Carmelo Burgio che saranno presentati il 9 dicembre prossimo alle 17.30 nella sala del Consiglio della Provincia di Perugia.

All’appuntamento, moderato e introdotto da Fausto Cardella, garante di Ateneo dell’Università degli Studi, già Procuratore generale di Perugia e promotore dell’iniziativa con l’associazione culturale “Clizia” presieduta da Annamaria Romano, parteciperanno il Presidente della Provincia, il Prefetto di Perugia, Armando Gradone e il Generale dei Carabinieri, Antonio Bandiera.

Durante l’incontro l’autore si confronterà sui temi delle due opere letterarie con il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Perugia, Maurizio Oliviero e Giuseppe Petrazzini, Procuratore aggiunto della Repubblica di Perugia.

L’Arma dei Carabinieri, venne istituita nel 1814 da Vittorio Emanuele I come Corpo Carabinieri Reali. Ne facevano parte i migliori militari dell’esercito piemontese. Da allora il ricchissimo medagliere con cui è decorata la bandiera dell’Arma testimonia l’ndissolubile legame civile e militare che lega gli italiani ai carabinieri. L’incontro del 9 dicembre sarà quindi un’occasione preziosa per conoscere da vicino aspetti inediti delle più significative operazioni internazionali che hanno visto, negli ultimi decenni, gli uomini dell’Arma in prima linea.