Cambiamenti climatici, a Paciano interviene il climatologo Gianluca Lentini

226

Giovedì 15 dicembre alle ore 17. Si parlerà anche di Trasimeno

   

Si parlerà di Trasimeno e cambiamento climatico giovedì 15 alle 17 a Palazzo Baldeschi di Paciano. Ad intervenire sull’argomento sarà il climatologo Gianluca Lentini, nell’ambito del ciclo di appuntamenti “Incontri con gli autori” di TrasiMemo.

Autore di molte pubblicazioni, Lentini presenterà il volume “Storie del clima” (Hoepli Editore).

Il libro ha l’obiettivo di raccontare la storia complessa e mutevole della climatologia, una scienza della natura antica quanto la civiltà umana. Si parte dalla Mesopotamia, dove le particolari condizioni climatiche hanno portato alle prime fiorenti civiltà, per arrivare fino alle ultime ricerche sul clima di pianeti lontani dalla Terra. La climatologia è oggi al centro del dibattito politico ed economico sul riscaldamento globale: se il clima ha determinato lo sviluppo dell’uomo (ed è con l’aumento delle temperature che l’agricoltura è diventata possibile), ora è l’uomo a determinare il clima.

All’incontro di Paciano interverranno anche il sindaco Riccardo Bardelli, l’assessora Cinzia Marchesini e con Leslie Busby del Centro Terzo Millennio.

BIOGRAFIA

Dal 2004 al 2010 ha fatto parte del gruppo di ricerca in Climatologia Storica del Dipartimento di Fisica della Statale di Milano e dell’Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima del CNR di Bologna, occupandosi di ricostruzione del clima del passato, proiezioni del clima futuro, didattica della Fisica dell’Atmosfera e divulgazione scientifica. Nel 2010-2011 presso Ev-K2-CNR è parte del gruppo di ricerca climatologica per l’Himalaya-Karakorum, lavorando in particolare su progetti ambientali in Nepal. Dal 2011 al 2015, per Ersaf, ha rivestito il ruolo di coordinatore scientifico di progetti europei relativi alle strategie di adattamento al cambiamento climatico. Nel 2015 entra nel Consorzio Poliedra-Politecnico di Milano, integrando il gruppo ambientale per la componente di ricerca e progettazione climatologica, agricola e rivolta alle aree di montagna.