Al via il recupero di undici chiese tra Spoleto e Norcia

391
Al via il recupero di undici chiese tra Spoleto e Norcia

Al via il recupero di undici chiese tra Spoleto e Norcia. Il Vescovo Boccardo: “Un segno concreto di ricostruzione possibile”.

A quasi due anni dal terremoto che ha colpito l’Italia centrale, si avvia la fase del recupero e della conseguente riapertura al culto per undici delle oltre 350 chiese inagibili dell’archidiocesi di Spoleto-Norcia. Interventi previsti dalle ordinanze del Commissario del Governo per la ricostruzione. I lavori – ha annunciato l’archidiocesi di Spoleto-Norcia – inizieranno presumibilmente a settembre. “Saluto con particolare favore e soddisfazione la ‘partenza’ dei primi cantieri” ha commentato l’arcivescovo, mons. Renato Boccardo.

“È un segno concreto della ricostruzione possibile – ha aggiunto -, che risponde all’attesa viva delle comunità che individuano nella chiesa del paese uno dei luoghi più eloquenti della loro fede e della loro identità. Auspico che si moltiplichino anche i cantieri per le case e gli edifici pubblici da ricostruire, affinché le nostre popolazioni possano riprendere al più presto la normalità di una vita dignitosa e sicura”.

Fonte: Ansa.it