Adulti e anziani raccontano la solitudine amplificata dall’emergenza covid

302
 

Adulti e anziani raccontano la solitudine amplificata dall’emergenza covid. E’ l’obiettivo del progetto “Ciao sono (di nuovo) io”, promosso dall’associazione RelAzion’Arti e sostenuto dalla Fondazione Carit

Un viaggio alla scoperta dell’Io Bambino, rivolto agli adulti e ai soggetti della terza età che, per diversi motivi, durante il periodo della quarantena causata dall’emergenza Covid 19, si sono trovati in una condizione di solitudine, di trascuratezza e di esclusione.

E’ l’obiettivo del progetto “Ciao sono (di nuovo) io”, promosso dall’associazione RelAzion’Arti e sostenuto dalla Fondazione Carit.

Il percorso prevede l’intervento integrato di diverse figure professionali: psicologi, arte terapeuti, artisti e musicisti.

Il filo conduttore, che collega il lavoro dei diversi professionisti coinvolti, sarà quello dell’autobiografia.

“Il narrare di sé e delle proprie esperienze – spiega Erica Venturi di RelAzion’Arti – fa sì che l’individuo possa sentirsi protagonista attivo della propria vita e, di conseguenza, si attenua quel senso di esclusione che, situazioni come quella della pandemia, hanno rafforzato sempre di più”.

Per stimolare e facilitare la narrazione delle storie di vita verranno utilizzati i diversi linguaggi dell’arte terapia: la fotografia, il movimento creativo, la musica e la narrazione.

Gli incontri, la cui partecipazione è gratuita, prendono il via venerdì 27 agosto e si svolgeranno da settembre a dicembre presso l’associazione RelAzion’Arti, in Viale Curio Dentato 25/M, a Terni.

E’ possibile iscriversi entro il 15 agosto  chiamando Erica Venturi 347-0325693 o Elisa Borsini 346-5789006.

L’associazione RelAzion’Arti nasce come associazione di psicologia, arteterapia, arte e formazione ed include professionisti che da anni svolgono attività clinica, di formazione e prevenzione sul territorio nazionale: psicologi, psicoterapeuti, educatori, arteterapeuti, artisti, linguisti. L’associazione promuove e realizza servizi psicologici di sostegno, consulenza, prevenzione, riabilitazione, intervento, diagnosi e cura a livello individuale, di coppia, familiare e di gruppo diretti a bambini, adolescenti, adulti, soggetti della terza età, istituzioni sociali, enti pubblici e privati.