Spray urticante sul volto della convivente

603
 

Deve rispondere anche di avere spruzzato dello spray urticante sul volto della convivente italiana, un tunisino arrestato a Perugia dai carabinieri per maltrattamenti nei confronti della donna. Episodi avvenuti – in base all’indagine – nella zona di Ponte Felcino dal 2012, nella casa della coppia e nei pressi di alcuni bar. I militari della stazione di Ponte San Giovanni hanno accertato che lo straniero, oltre ad avere un comportamento arrogante e minatorio nei confronti dei residenti, vessava e picchiava continuamente la convivente. Questa – riferiscono i militari – viveva permanentemente nella paura di essere picchiata e dopo “tanti anni” di violenze ha avuto il coraggio di denunciare quanto successo. E’ così emerso che il tunisino aveva anche sferrato un pugno al volto della donna, procurandogli la frattura del naso.