Lo stadio Curi gode di ottima salute: revocata l’ordinanza di chiusura

802
 

A seguito dei controlli tecnici presso lo stadio Renato Curi, effettuati da parte del personale del Comune di Perugia per verificare lo stato della struttura dopo degli episodi sismici delle ultime settimane, si è riscontrata l’assenza di condizioni di danneggiamento che abbiano sostanzialmente variato la resistenza delle strutture rispetto a quella pre sisma.

Per questo motivo, per ciò che concerne il Curi, è stata revocata l’ordinanza del 30 ottobre scorso che prevedeva la chiusura, sull’intero territorio comunale, di tutte le strutture pubbliche adibite a manifestazioni varie.