Fdi: “In Umbria una sola azienda sanitaria”

422
Perugia: raro intervento chirurgico, operato un bambino

Proposta di legge del capogruppo Fdi in consiglio regionale, Marco Squarta, per istituire in Umbria un’unica azienda sanitaria (attualmente sono due), visto che l’Umbria “ha un rapporto tra abitanti e aziende sanitarie nettamente più alto della media nazionale”. Per Squarta “l’Asl unica è necessaria anche per l’efficacia, l’efficienza e la sostenibilità, per la riduzione dei costi e la concentrazione delle risorse per i servizi ai cittadini”. Squarta spiega che “attualmente in Italia si registra in media la presenza di una asl ogni 600 mila abitanti circa, mentre, considerando sia le aziende territoriali che quelle ospedaliere, il rapporto medio diventa un’azienda ogni 352 mila abitanti circa. E l’Umbria, con i sui quasi 900 mila abitanti, ha due asl e due aziende ospedaliere, con un rapporto tra abitanti e aziende sanitarie nettamente più alto della media nazionale”.

Fonte: Ansa.it