Arrone: arrestato perchè sorpreso nel vendere hascisc

915
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
 

Oltre 300 grammi di hascisc sono stati sequestrati dai carabinieri ad un operaio di 32 anni di Montefranco, arrestato dopo essere stato sorpreso nel parcheggio degli impianti sportivi di Arrone a cedere una dose ad un cliente. Al giovane operaio, ora ai domiciliari, sono stati sequestrati i soldi e i due grammi della stessa sostanza, che aveva addosso, mentre nella sua abitazione sono stati trovati, in camera da letto, tre panetti da 100 grammi ciascuno di hascisc.