Anci Umbria, aperto il bando “Cultura missione comune 2022”

331

È dedicato a Comuni, Città Metropolitane, Province e Regioni, che vogliono investire nella riqualificazione e nella valorizzazione dei luoghi di Cultura

   

Scadrà il prossimo 2 dicembre la domanda per partecipare al bando “Cultura missione comune 2022”, creato dall’Istituto per il Credito Sportivo (Ics) in collaborazione con Anci. Lo stanziamento è di 25 milioni di euro di mutui, con il totale abbattimento degli interessi grazie ai contributi messi a disposizione dal Comitato Gestione Fondi Speciali Ics. I finanziamenti, a tasso fisso, dovranno essere stipulati obbligatoriamente entro il 31 dicembre 2022, direttamente con Ics o altra banca appositamente convenzionata; i contributi saranno concessi su una durata di 15 anni e utilizzabili anche su mutui fino a 25 anni.

Il bando è dedicato a Comuni, Città Metropolitane, Province e Regioni, che vogliono investire nella riqualificazione e nella valorizzazione dei luoghi di Cultura. Data la brevità dei termini di presentazione, che scadranno alle ore 23,59 del 2 dicembre 2022, è in programma un breve webinar dedicato ai Comuni per venerdì 21 ottobre alle ore 10,30, su piattaforma GoToMeeting, nel corso del quale sarà illustrato il bando da Massimiliano Fratini, referente commerciale istituto per il credito sportivo. Porterà un saluto la coordinatrice Anci della Consulta Cultura Fabiana Grullini.

È previsto il cofinanziamento per gli Enti aggiudicatari dei bandi Sport e periferie e PNRR. Per maggiori informazioni è possibile: consultare l’area dedicata su www.creditosportivo.it; contattare il numero verde 800298278; contattare il referente commerciale di zona https://www.creditosportivo.it/contattaci/.