Vietato bere acqua in otto zone di Terni

463

Il sindaco di Terni, Leopoldo Di Girolamo, ha firmato oggi un’ordinanza che vieta l’uso dell’acqua potabile, sia nei consumi umani che negli usi domestici, nelle zone di Borgo Rivo, Campitello, Gabelletta, Acquavogliera, Cesi, Campomaggiore, Condotto. Il provvedimento – spiega una nota di palazzo Spada – è stato deciso in base alle indicazioni della Usl 2 su un problema ai filtri nel centro idrico di Fontana di Polo, gestito da Asm per conto del Servizio idrico integrato. Nell’ordinanza viene ordinato all’Autorità d’ambito di ripristinare quanto prima la qualità delle acque e al Sii di istituire un servizio di emergenza con le autobotti. Numerose le segnalazioni al Servizio idrico da parte dei residenti delle zone interessate, che hanno riferito di un forte odore di zolfo proveniente dall’acqua distribuita dalla rete idrica pubblica. (fonte: Ansa.it)