Vaccinazione contro il morbillo tra le più elevate

418
Vaccini: avvio ok per le materne di Perugia e Terni
Fonte foto: Ansa.it

In Umbria la copertura con il vaccino contro il morbillo è

“tra le più elevate d’Italia”.

Lo ha sottolineato l’assessore regionale alla Sanità Luca Barberini rispondendo a una interrogazione del consigliere regionale Emanuele Fiorini (Lega nord) relativa all’azione di

“ospedali e distretti sanitari per contenere il diffondersi del morbillo”.

Barberini ha spiegato che

“in Umbria il vaccino contro il morbillo è offerto gratuitamente secondo le previsioni del Piano di prevenzione vaccinale 2017-2019”.

“La copertura contro il morbillo – ha aggiunto – è tra le percentuali di vaccinazione più elevate in Italia, in particolare nel caso dei bambini di fascia cinque-sei anni si raggiunge il 90,5 per cento, ed è la percentuale più elevata in Italia, mentre per i bambini fino a 2 anni al 31 dicembre 2016 la copertura si attesta all’89,7. In Umbria la percentuale è molto più elevata della media nazionale, ma inferiore al 95 per cento e quindi non è assicurata l’immunità di gregge”.

Fonte: Ansa.it