Un gesto di grande solidarietà che vede ancora protagonisti i Vigili del Fuoco

318
Vigili del Fuoco a lavoro per i danni causati dal vento

Un gesto di grande solidarietà che vede ancora protagonisti i Vigili del Fuoco. Una squadra del Comando di Perugia ha permesso ad un ragazzo con disabilità di partecipare alla festa di Carnevale, pur avendo l’ascensore rotto …

Una bella storia, fatta di solidarietà, senso civico e rispetto della disabilità. Arriva dalla frazione perugina di Pila e vede ancora una volta protagonisti i Vigili del Fuoco e una squadra del Comando di Perugia.

Sono le 19 di venerdì 21 febbraio ed è tutto pronto al Circolo socio-culturale di Pila per festeggiare il Carnevale insieme ai ragazzi e alle famiglie del Centro Diurno “IL BUCANEVE”.

L’imprevisto c’è sempre. Un educatore viene avvisato dalla madre di Matteo che, con molto dispiacere, non potranno partecipare alla festa perché l’ascensore del palazzo è rotto e Matteo non può uscire di casa.

Questa serata era tanto attesa perché, dopo un lungo periodo in ospedale e di riposo a casa, Matteo e la sua mamma avevano proprio bisogno di una serata di svago e di divertimento.

Una soluzione doveva pur esserci.

Una telefonata al 115 ha risolto il problema. I Vigili del Fuoco di Perugia nel giro di poco tempo con la loro gentilezza e le loro energie fisiche hanno fatto scendere Matteo dalle scale e così il “Faraone Mascherato” e sua madre hanno partecipato felici e contenti alla festa.

A fine serata, i Vigili del Fuoco erano lì, ad attendere il rientro di Matteo per riaccompagnarlo in casa.

Matteo la sera della Festa di Carnevale

La madre di Matteo, gli ospiti e le loro famiglie, gli educatori del CSRE IL BUCANEVE e della Coop.Soc.ASAD sono grati al Corpo dei Vigili del Fuoco che hanno contribuito a realizzare una splendida serata e a regalare un momento di gioia e di sorrisi a Matteo e ai suoi amici.