Umbertide piange la scomparsa di Vittorio Galmacci

139
 

Il cordoglio del sindaco Luca Carizia, della Giunta e del Gruppo Lega

“Caro Vittorio, in questi tre anni di amministrazione del Comune di Umbertide, sei stato per tutti noi un punto di riferimento di cui sentiremo un tremendo vuoto. Da quando abbiamo iniziato il nostro cammino sei stato un compagno di avventura sapiente e generoso, facendo prevalere sempre il buon senso e lo spirito di unione. Faremo di tutto per portare a termine il nostro percorso, nutrendoci della tua passione per Umbertide e per la politica. Ci stringiamo alla moglie Elena, al figlio Andrea e a tutta la tua famiglia con un abbraccio pieno di calore e di rispetto. Con stima immensa”.
Ad affermarlo è il sindaco Luca Carizia a nome di tutta la giunta comunale nel messaggio di cordoglio per la scomparsa di Vittorio Galmacci, consigliere comunale e presidente della Terza Commissione consiliare.

Anche i consiglieri regionali della Lega Umbria si stringono intorno al dolore della famiglia di Vittorio Galmacci, militante storico Lega e in passato segretario comunale della Lega di Umbertide.

“Con la sua scomparsa- commenta il capogruppo Stefano Pastorelli – la Lega perde una grande persona, un uomo capace, onesto, dedito alla famiglia, al lavoro, innamorato della sua terra e sempre vicino ai problemi dei suoi concittadini. Con grande dedizione ha saputo porre le basi del movimento a Umbertide, creando entusiasmo intorno ad un progetto che alle Amministrative si è rivelato vincente. Un esempio per tutti noi e per tanti che oggi si avvicinano alla politica spinti da quei valori fondamentali che Vittorio Galmacci sapeva interpretare”.