Umbertide: nuova serra comunale destinata ai disabili

541

Venerdì 1° luglio si celebra il primo anno di attività

Una cerimonia per celebrare il primo anno di attività della nuova serra comunale destinata ai disabili. L’appuntamento è per venerdì 1° luglio alle ore 9.30 presso la Serra Comunale “Orti Felici”.
Questo importante servizio socio-assistenziale, che sorge sulla area della ex Draga a pochi passi dal fiume Tevere, il cui uso è stato dato in concessione dal Comune di Umbertide alla Usl Umbria 1, è improntato verso il lavoro in agricoltura, dove gli ospiti del Centro Socio Riabilitativo “Arcobaleno” (situato presso i locali della Fabbrica Moderna di piazza Marx) sono affiancati da operatori educatori della Cooperativa Asad e svolgono la loro attività durante tutto l’arco dell’anno, come una vera e propria azienda agricola.
La consegna della struttura da parte del Comune di Umbertide alla città, a seguito dei lavori dall’importo di 190mila euro sono finanziati dal Gal Alta Umbria e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, è stata effettuata a ottobre dello scorso anno mentre a maggio 2021 sono iniziate le attività al suo esterno, facendo ripartire una realtà importante per tante persone disabili e per le loro famiglie, ospitata fino a qualche anno fa presso in quella che era la serra situata nella zona industriale Madonna del Moro.
In questo anno sono stati attivati in collaborazione con Comune e Usl Umbria 1 con progetti con realtà del territorio che hanno visto la Serra Orti Felici al centro di numerose iniziative/eventi.
Collaborazioni importanti sono state attivate con scuole del territorio, Associazione Gruppo Volontari Umbertide, Fipsas, Mercato della Terra, Slow Food Alta Umbria, Cooperativa Nido dei Pettirossi, Azienda Giuliano Tartufi.
Alla cerimonia prenderanno parte il sindaco Luca Carizia, l’assessore alle Politiche Sociali Sara Pierucci, la direttrice del Distretto Altotevere della Usl Umbria 1 Daniela Felicioni, il presidente del Gal Alta Umbria Mirco Rinaldi, il segretario generale della Fondazione Perugia Fabrizio Stazi e il consigliere della fondazione Luciano Ventanni, la presidente della Cooperativa Asad Liana Cicchi, la responsabile territoriale di Asad Monica Nanni, del dottor Mauro Gramaccia del Parco Tecnologico Agroalimentare dell’Umbria e del referente area disabilità adulti per l’Altotevere della Usl Umbria 1 Diego Simonetti.
Dopo i saluti istituzionali delle autorità presenti, il programma prevede la spiegazione del lavoro fatto in questi primi dodici mesi di attività presso la serra comunale e il racconto diretto degli ospiti del “Centro Arcobaleno”. Al termine della cerimonia sarà offerto un buffet con i prodotti che vengono coltivati presso la Serra.