Terni festeggia San Valentino, suo Santo Patrono

83
Fonte e foto ANSA
 

Terni festeggia San Valentino, suo Santo Patrono. “L’amore è più forte della pandemia”

L’amore vince sulla pandemia a Terni, dove questo pomeriggio una ventina di coppie pronte a sposarsi entro il 2021 hanno rinnovato la loro promessa nella basilica di San Valentino, patrono della città e degli innamorati. La tradizionale celebrazione, che ogni anno richiama fidanzati da tutta Italia, a causa delle restrizioni anti-Covid quest’anno ha visto protagoniste soltanto coppie del territorio, anche se non sono mancate quelle in collegamento via social dalle proprie parrocchie di Trieste, dalle province di Aosta e di Frosinone e una anche dalla Gran Bretagna.

Accanto a chi aveva già in programma il proprio “sì” lo scorso anno e ha dovuto rimandare, molte coppie hanno invece scelto convintamente il 2021, magari per suggellare un amore nato o rafforzato proprio dalla pandemia.

“È un anno che siamo insieme – hanno spiegato ad esempio Luca e Valeria -, il Covid ci ha unito”.

“Un po’ di timore c’è, ma speriamo che per l’estate l’emergenza sia finita”

questa l’opinione di Paola e Simone.

“L’importante è sposarsi – ha detto un’altra coppia ternana – il resto è solo un contorno”.