Sicurezza stradale: il Comune di Perugia e S.I.S.A.S. per la tutela dei pedoni

671

Uno dei punti nevralgici della circolazione, come la Strada Trasimeno Ovest, arteria urbana quotidianamente percorsa da migliaia di veicoli in collegamento tra Pian di Massiano e la prima periferia di Olmo è ora più sicura per pedoni e automobilisti, grazie all’innovazione tecnologica messa a disposizione dalla Sisas Spa, azienda perugina leader nel settore. L’azienda, che ha come mission proprio la sicurezza stradale, ha collaborato con l’Amministrazione comunale per l’installazione, nei giorni scorsi, del nuovo dispositivo Pedestrian Alert DLX, un sistema elettronico innovativo per la sicurezza del pedone, alimentato con kit fotovoltaico al passaggio pedonale in corrispondenza della fermata autobus nelle immediate vicinanze del Collegio Ruggero Rossi a Ferro di Cavallo.

“Fare in modo che le nostre strade siano sempre più sicure è un dovere dell’amministrazione. –sostiene l’Assessore alla Mobilità Cristiana Casaioli- Da tempo avevamo rilevato la necessità di mettere in sicurezza quella zona. Grazie alla disponibilità della Sisas Spa è stato possibile intervenire per garantire una migliore visibilità dell’attraversamento e tutelare i pedoni. Non possiamo che essere grati alla Sisas per la sensibilità dimostrata in questa occasione, con un gesto importante per l’intera collettività.”

Il dispositivo, installato su ambo i lati della strada, è provvisto di un sensore radar funzionale ad avvisare gli automobilisti della presenza di pedoni intenzionati ad attraversare la strada, ed è interamente alimentato dal pannello fotovoltaico posto sulla sommità. La coppia di segnali verticali, comunicanti tra di loro tramite modulo radio, è provvista di segnalatori luminosi lampeggianti, attivati automaticamente in base alla presenza del pedone in atto di attraversamento.