Perugia: badante abbandona invalido per tre notti, denunciato

166

Assunto con regolare contratto, scoperto grazie alle telecamere

Ha abbandinato per tre notti, senza un valido motivo, l’anziano di 89 anni, invalidio al 100 per cento che avrebbe dovuto accudire: il bandante, un uomo di nazionalità straniera assunto con regolare contratto, è sato denunciato dai carabinieri della stazione di Perugia per abbandono di incapace.

    I militari, raccolta la denuncia della figlia dell’anziano, hanno potuto ricostruire l’accaduto anche grazie alle riprese video della telecamera installata all’interno dell’abitazione.

    Da quanto è emerso durante la breve indagine, l’uomo, ridotto in stato vegetativo da una grave malattia e, pertanto bisognoso di cure e assistenza continue, era stato abbandonato dal badante, senza alcuna comunicazione preventiva alla figlia e senza un valido motivo, nelle notti tra l’11 e il 13 aprile scorso, per far rientro nell’abitazione soltanto nelle mattine successive e poi allontanarsi di nuovo, lasciando solo e incustodito l’anziano di cui doveva prendersi cura. (