Passignano: “Io sono stupefacente”, due giorni di eventi per dire no alle dipendenze

167
Passignano,

Passignano: “Io sono stupefacente”, due giorni di eventi per dire no alle dipendenze. Fine settimana ricco di eventi spalmati sul territorio. Coinvolto anche il comune di Tuoro

Associazionismo, sport e impegno civile come antidoto alle dipendenze. Questo il senso della due giorni di “Io sono stupefacente. Come vincere le dipendenze”, promossa per il prossimo fine settimana dalle Amministrazioni comunali di Passignano e Tuoro in collaborazione con l’Unità pastorale e con le diverse associazioni di volontariato del territorio.

La manifestazione, che si articolerà tra sabato 11 e domenica 12 maggio, vuole dare un’attenta risposta al problema sempre più diffuso tra i giovani, e i meno giovani, delle dipendenze. Due giornate ricche di iniziative e attività sportive, ricreative, religiose e formative, per sensibilizzare verso le alternative che possono avere ragazzi e non alle varie forme di dipendenza (alcool, droghe, ecc…).

Si inizia sabato 11 maggio alle ore 9 con un incontro con i giovani studenti dell’Istituto comprensivo Dalmazio Birago, dapprima a Passignano e poi a Tuoro. Nel pomeriggio dalle 16,30 alle 18,30 la manifestazione si sposterà nella rinnovata area del Pidocchietto per una serie di dimostrazioni e spettacoli organizzati dalle varie associazioni sportive che daranno a tutti la possibilità di partecipare alle varie attività. Nella stessa fascia oraria a Tuoro in Piazza del Municipio sarà possibile assistere ad analoghe iniziative.

Nello spazio dedicato ad Avis Per la Scuola invece, i bambini della scuola elementare dell’Istituto comprensivo “D.Birago” frequentanti il gruppo pomeridiano di lettura, promosso dal Rione Centro Storico, organizzeranno letture e giochi per piccoli e grandi, insieme all’Asilo Sacro Cuore e alla scuola dell’Infanzia.

Momento clou della giornata sarà poi alle 18,30 la passeggiata “In cammino per la legalità”, percorso lungo la pista ciclabile fino al circolo di Vernazzano, dove si festeggerà insieme con una cena offerta dall’Oratorio Tiberiade.

Nella mattina di domenica 12 maggio è prevista la celebrazione della Santa messa alle 10,30 nella Chiesa Parrocchiale di Passignano e alle 11 in quella di Tuoro. Nel pomeriggio, alle 16.30 è in programma l’incontro “Le dipendenze: un problema comunitario”, presso la Sala Consiliare del Comune di Passignano, in cui si parlerà di integrazione e solidarietà come antidoto contro la solitudine, l’emarginazione e le dipendenza. Vi prenderanno parte l’Arct Club Famiglia, l’Avis, l’Asd Body Center e l’Oratorio Giovanni Paolo II di Perugia.