La Strada dei Vini del Cantico al Festival del Cinema di Spello e dei Borghi Umbri

673

Coniugare cinema, cultura e arte con territorio, turismo ed enogastronomia. Sono queste le caratteristiche che contraddistinguono la partecipazione della Strada dei Vini del Cantico, presente per la sesta volta consecutiva, al ‘Festival del Cinema Città di Spello e dei Borghi Umbri – VI Rassegna Concorso Le Professioni del Cinema’. Obiettivo, quello di puntare a promuove il percorso della Strada – grazie a cantine, vini e territori – attraverso questo importante evento cinematografico che si terrà dal 25 febbraio al 5 marzo 2017. Anno dopo anno il Festival del Cinema di Spello, dedicato alle professioni del cinema, è cresciuto sempre più ed il 2017, anno della sesta edizione, sembra proprio quello giusto per il decollo definitivo. Ricco il programma, sempre incentrato per mettere sotto i riflettori chi lavora “dietro le quinte” di un film, che si svolgerà in quattordici città umbre. Molti dei borghi aderenti al festival (oltre a Spello anche Perugia, Monte Castello di Vibio, Cannara, Assisi) fanno parte della Strada dei Vini del Cantico che ha quindi coinvolto numerose cantine al fine di promuovere l’enologia del territorio. Sullo sfondo anche numerosi altri comuni umbri come Terni, Foligno, Campello sul Clitunno, Nocera Umbra, Bevagna, Gualdo Cattaneo, Giano dell’Umbria, Gubbio, San Gemini e Cascia. Tra gli obiettivi del Festival c’è infatti anche la promozione del territorio umbro. Pertanto la Strada dei Vini del Cantico, sempre vicino alle grandi manifestazioni che si svolgono all’interno del suo territorio di appartenenza (la Strada opera con l’obiettivo di promuovere i territori dei 12 comuni aderenti e la sua grande rete di eccellenze, tra cantine, frantoi, strutture ricettive, ristoranti, ecc…), non farà mancare pure quest’anno il suo apporto per la riuscita della rassegna. Nel corso dell’evento, infatti, saranno fatti degustare i prodotti ed i vini delle aziende associate alla Strada dei Vini del Cantico, mentre le cene e i pranzi per i tanti e prestigiosi ospiti del Festival si svolgeranno presso le strutture socie dell’Associazione, che li accoglieranno anche per l’ospitalità.