La Presidente Tesei a Radio Rai 1: “Basta con il coprifuoco alle 22”

82

La Presidente Tesei a Radio Rai 1: “Basta con il coprifuoco alle 22”. La Governatrice dell’Umbria ha espresso il suo parere alla trasmissione Radio Anch’Io

 Il coprifuoco alle 22 e la non riapertura ancora dei ristoranti al chiuso sono decisioni “ingiustificate” e che “non si comprendono” secondo la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei. Su alcuni temi che in questo momento dividono ancora Regioni e Governo, la governatrice ha espresso la sua posizione intervenendo a Radio anch’io, trasmissione di Radio Rai 1.

Sul coprifuoco, ha precisato Tesei,

“la mia posizione è stata molto chiara fin dall’inizio”. “Riapertura graduale sì – ha spiegato – però questo coprifuoco alle 22 è a mio avviso ingiustificato. Non permette infatti ad attività come la ristorazione di poter lavorare nel migliore dei modi. Sul coprifuoco non riesco a comprendere le ragioni e ho sempre detto che fino alle 23 sarebbe stato assolutamente normale poterci arrivare”.

In Conferenza delle Regioni, ha poi ricordato Tesei, “questa questione l’avevamo condivisa tutti e auspichiamo che si possa correggere”.

Così come si auspica, sempre Tesei, che si possa rivedere la situazione delle riaperture anche al chiuso dei ristoranti.

“Abbiamo protocolli molto ferrei già dall’anno scorso – ha detto – quando le Regioni hanno lavorato per fornire misure di sicurezza per tutte le attività, compresa la ristorazione. Se per motivi di cautela si volevano rafforzare quei protocolli lo si poteva fare ma completamente negare la possibilità di aprire al chiuso questo effettivamente non si comprende anche perché ci sono attività che non hanno possibilità di lavorare con tavoli all’aperto”.