Incendio nella sala prelievi dell’ospedale di Foligno

378

Incendio nella sala prelievi dell’ospedale di Foligno. L’Assessore regionale Barberini: “La sicurezza ha funzionato e non c’è stata nessuna interruzione dell’attività”

Un incendio si è sviluppato oggi pomeriggio in una delle cinque sale prelievi dell’ospedale di Foligno, probabilmente a causa di un corto circuito. Nessun problema per le persone ma la stanza è stata invasa dal fumo che insieme al forte calore hanno danneggiato arredi e materiali. Subito è scattato il sistema antincendio con la chiusura delle porte “tagliafuoco” anche se non sono mai divampate le fiamme. La squadra di sicurezza interna all’ospedale e i vigili del fuoco hanno messo in sicurezza i locali. L’assessore regionale alla Sanità, Luca Barberini, ha subito compiuto un sopralluogo accompagnato da tecnici.

“Il sistema di sicurezza – ha detto – ha funzionato sto perfettamente. Non c’è stata alcuna interruzione delle attività sanitarie, grazie anche al pronto intervento della squadra di tecnici interna alla struttura. Domani tutti i servizi verranno garantiti, in spazi attigui. C’è il massimo l’impegno per ripristinare nel più breve tempo possibile l’uso dei locali danneggiati”.

(fonte: Ansa.it)