Hotel Rigopiano, Di Maio: “Servono leggi serie”

500

“Quando le leggi si fanno in questo Paese o si fanno seriamente oppure provocano danni e in alcuni casi pure morti”. Lo ha detto il vice presidente della Camera, Luigi Di Maio in riferimento alla riforma delle Province e al disastro dell’hotel Rigopiano. “Le province non sono state abolite ma sono stati aboliti elettori e finanziamenti”, ha aggiunto “così capita che quella che si doveva occupare della viabilità aveva la turbina in manutenzione da diversi mesi”.

Fonte: Ansa.it