Grasso: “La Basilica di Norcia è un colpo al cuore”

657

“Ero stato da giovane turista a Norcia e ne ero rimasto piacevolmente colpito. Vedere che della basilica è rimasta in piedi solo la facciata colpisce nel cuore e nell’anima. I lavori che si stanno facendo per puntellarla danno fiducia ai cittadini, per i quali speriamo che possano passare il Natale in condizioni migliori di ora”: lo ha detto il presidente del Senato, Piero Grasso, nella sua visita a Norcia. Grasso ha voluto ribadire che la sua presenza sui luoghi del sisma “serve anche a far vedere che c’è un’attenzione specifica verso le richieste di queste persone. Tutti stanno lavorando al massimo del loro impegno per esaudire le loro richieste. Sono fiducioso che presto possano rientrare in casa”. Il presidente del Senato a Norcia ha incontrato la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, e quelli di altri centri terremotati. Grasso ha visitato anche il prefabbricato che ospita la scuola, scambiando “il cinque” con uno dei ragazzi.