Foligno: in scena il “Lago dei Cigni”

1280
 
 

Unica data in Umbria giovedì 16 marzo alle 21, per vedere il prestigioso Balletto dell’Opera Nazionale di Odessa che mette in scena al Teatro Politeama Clarici di Foligno uno dei più famosi e acclamati balletti del diciannovesimo secolo, Il Lago dei Cigni.
Nel corso degli anni, anche grazie alle numerose tournée in tutto il mondo, il Balletto dell’Opera Nazionale di Odessa ha conquistato una reputazione internazionale di primo piano. Ha sede in Ucraina presso il prestigioso Teatro dell’Opera sul cui palcoscenico si sono esibite le grandi dive del balletto russo, da Anna Pavlova a Galina Ulanova e Maya Plisetskaya.
Dal 2009 è diretto da Yuri Vasyuchenko, Artista Onorato di Russia e eccellente solista del Bolshoi sotto la direzione di Yuri Grigorovich.
La compagnia di Odessa è riconosciuta come una delle più importanti istituzioni di balletto classico di tutta la Russia e vanta un ricchissimo repertorio che ha l’onore e l’onere di custodire la preziosa eredità dei grandi balletti russi.
Il corpo di ballo è costituito dai migliori elementi laureati nelle prestigiose scuole coreografiche ucraine e russe. Molti artisti di talento hanno danzato nella compagnia e molti di essi sono stati solisti in importanti compagnie internazionali.
“Il Lago dei Cigni” è un vertice assoluto del balletto classico, sulla musica di PëtrIl’ičČajkovskij la prima rappresentazione ebbe luogo al Teatro Bolshoi di Mosca il 20 febbraio1877. La coreografia di riferimento per questo spettacolo è quella di Marius Petipa e LevIvanov per il Balletto Imperiale, presentato nel 1895 al Teatro Imperiale Mariinskij a San Pietroburgo.
Si può prenotare telefonicamente, al Botteghino Telefonico Regionale 075/57542222, tutti i giorni feriali, dalle 16 alle 20. I biglietti prenotati vanno ritirati mezz’ora prima dello spettacolo, altrimenti vengono rimessi in vendita.
E’ possibile acquistare i biglietti anche on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.