Droga fuori da un locale etnico: chiusura di un mese

447
La Guardia di Finanza di Terni sequestra 4 chili di hascisc

Un locale etnico della zona di Fontivegge, a Perugia, è stato chiuso per un mese, con provvedimento del questore, per motivi di ordine pubblico, dopo che, nel corso di una serie di controlli straordinari svolti dalla polizia nella zona, è stato scoperto, proprio davanti al locale, una sorta di deposito per sostanze stupefacenti, nascoste sotto un contenitore di rifiuti. Nello stesso esercizio le forze di polizia erano di recente intervenute altre cinque volte per liti, risse, schiamazzi e presenza di pregiudicati. Nel locale (nel 2012, 2013 e 2015 aveva già subito periodi di chiusura temporanea) sono stati sorpresi molti nigeriani e centrafricani, noti alle forze di polizia. Uno di loro, trentenne nigeriano, è stato trovato in possesso di tre dosi di marijuana ed è stato denunciato. Altri 20 grammi di stupefacente sono stati trovati sotto il cassonetto.

Fonte: Ansa.it