Consigli regionali: Marco Squarta nel comitato coordinamento conferenza

92
 

Consigli regionali: Marco Squarta nel comitato coordinamento conferenza. “Trasmessa al Presidente Draghi la richiesta per ristori automatici ad attività chiuse per covid”

“Nel giorno in cui l’Umbria entra a far parte del Comitato di coordinamento della Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome d’Italia, l’Assemblea plenaria trasmette al premier Mario Draghi e alla ministra Mariastella Gelmini la mia proposta, che nei giorni scorsi avevo reclamato, circa i ristori certi ed immediati per fronteggiare le chiusure delle attività economiche durante l’emergenza Covid”.

È quanto fa sapere il presidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, Marco Squarta nominato ieri nel Comitato di coordinamento della Conferenza per il prossimo triennio.

“Attraverso un documento ufficiale – fa sapere una nota della Presidenza di Palazzo Cesaroni – ieri, i Parlamenti regionali hanno sollecitato al Governo un’attenzione particolare ai ristori delle attività economiche nelle zone arancioni, impegnandosi allo stesso tempo a garantire un’azione congiunta comune a quella dei Presidenti delle Regioni nell’affrontare la situazione epidemiologica ed economica”.

L’obiettivo di Squarta, in questo nuovo ruolo, è quello di

“far prevedere un meccanismo automatico di risarcimento alle attività commerciali e alle imprese nel caso in cui le chiusure vengono imposte da restrizioni a livello nazionale, mediante Dpcm, ma anche a livello regionale mediante ordinanze dei Presidenti. In sostanza è necessario prevedere contributi agli imprenditori, a prescindere dall’autorità che adotta materialmente i provvedimenti”.