Cascia, Avendita vince la seconda edizione del Palio di Santo Spirito

508

Bagno di folla al Gran galà equestre andato in scena sabato 20 agosto

   

È la frazione di Avendita la vincitrice della seconda edizione del Palio di Santo Spirito. Questo il risultato finale al termine della seconda sfida del Gran galà equestre andato in scena a Cascia sabato 20 agosto. Una spettacolare esibizione di episodi equestri, ognuno collegato a ciascuna delle dieci frazioni in gara, davanti a un grande e affascinato pubblico. “Siamo molto contenti – ha commentato il sindaco Mario De Carolis –. Serata stupenda, con uno spettacolo equestre bellissimo e numeri che ci hanno meravigliato. Cascia e le sue frazioni erano completamente piene in questi giorni. Questo evento è, infatti, anche un modo per far conoscere i nostri bellissimi territori. Una partecipazione straordinaria. Siamo già pronti a riorganizzare la prossima edizione, insieme alla Proloco Cascia-Roccaporena, perché è stato veramente meraviglioso”.

A partecipare al Palio di Santo Spirito sono state dieci frazioni del comune di Cascia, ciascuna abbinata per sorteggio a un arciere del Bosco sacro di Spoleto e a un professionista equestre: Avendita con l’arciere Francesco Chiacchierini e l’episodio equestre Cavalieri maremmani; Civita con Giorgio Bianconi e Karen Umberto; Collegiacone con Valentina Pietrarelli e David Vaquera; Colmotino con Eleonora Ginevri e Vannoni; Giappiedi con Daniele Silvestri e Luigi Altieri; Maltignano con Renzo Pietrangeli e Galuppi; Manigi con Luigi Silvestri e Minollini Centauro; Poggio Primocaso con Pietro Caporicci e Cutugno Libertà; Roccaporena con Franco Gullà e Poste; Serviglio con Catia Costanzi e Giovannini. Fuori gara gli arcieri Massimo Sartini ed Emanuela Farabollini.

Nella prima gara, la Disfida con l’arco storico, era stata proprio Avendita a classificarsi prima. Posizione che è riuscita a mantenere con l’episodio equestre Cavalieri maremmani.

Dopo il bagno di folla del weekend, le emozioni a Cascia continuano con la musica classica eseguita dalla Fidelio Ensemble, composta da Alessandro Golini (violino zigano), Sandro Paradisi (fisarmonica), Paolo Batistini (chitarra), Jury Pecci (percussioni) e dalla cantante jazz Maria Silvestri. In programma, lunedì 22 agosto nel viale del Santuario, il concerto con musiche di Trevor Jones, Nicola Piovani, Luis Bacalov ed Ennio Morricone. Il concerto, sostenuto dal Ministero della Cultura e dalla Regione Umbria fa parte del calendario del progetto Omaggio all’Umbria.