Borracce agli studenti della Scuola Media di Vallo di Nera

92

Borracce agli studenti della Scuola Media di Vallo di Nera. Piccolo gesto con il quale l’Amministrazione Comunale invita i ragazzi a rispettare l’ambiente

Lucide, di un colore rosso brillante e con un comodo moschettone per agganciarle allo zaino, più di quaranta borracce sono state consegnate agli studenti della locale Scuola Media dall’Amministrazione comunale di Vallo di Nera, frequentata anche dagli adolescenti di Sant’Anatolia di Narco e di Scheggino.

“Un gesto per invitare i ragazzi a diminuire l’uso delle bottiglie di plastica, che spesso vengono abbandonate ovunque, e per riscoprire la nostra acqua del rubinetto. L’auspicio è che le campagne di raccolta dei rifiuti abbandonati diminuiscano perché se ne producono sempre di meno. Il riutilizzo protegge l’ambiente dal degrado, crea migliori condizioni di vivibilità e tutela il nostro meraviglioso paesaggio della Valnerina ” – ha detto il sindaco di Vallo di Nera, Agnese Benedetti ai giovani studenti, chiedendo loro di farsi testimoni di questi principi.

La consegna delle borracce è avvenuta in collaborazione con VUS Valle Umbra Servizi, che ha accolto la richiesta del Comune di fornire gli utili recipienti. I ragazzi hanno accolto con entusiasmo l’iniziativa, anche grazie alla preparazione dei loro insegnanti e a una rinnovata consapevolezza della sostenibilità ambientale.