Assalto finale, Angelana e CLT di fronte per il titolo di campione d’inverno

616
 

La Serie C femminile umbra di calcio a 5 femminile taglierà questo week-end il traguardo volante di metà corsa ed assegnerà il titolo simbolico di campione d’inverno. In lizza solo due squadre, CLT ed Angelana che il destino ha messo di fronte proprio nell’ultima giornata. Le due formazioni arrivano allo scontro diretto con lo stesso score, 24 punti, otto vittorie ed una sola sconfitta per mano del Massa Martana (CLT) e della Libertas (Angelana). Neanche un mese fa gialloblu e biancorosse hanno dato vita ad un’appassionante finale della fase regionale di Coppa Italia, terminata con la vittoria per 5-4 delle ragazze di Trevisan trascinate da un’Altei devastante. Due squadre che stanno rispettando i pronostici e non soffrono nè di vertigini nè della pressione delle favorite. Sabato 23 gennaio alle ore 17 al campo di via dei Muratori a Terni, la sfida più gustosa ed elettrizzante del campionato di serie C femminile. Ci crede l’Angelana che ha già affrontato e battuto le ternane. Attende la rivincita il CLT, più giovane ed inesperto delle avversarie, ma capace di tenere accesa la finale i Coppa fino all’ultimo secondo, dopo essere stata sotto 5-2. “I sogni non muoiono mai, le idee non si possono fermare….” il mantra delle aziendali in questi giorni di attesa. Nella penultima giornata giocata lo scorso weekend CLT ed Angelana si sono sbarazzate senza troppi patemi rispettivamente del Sangemini e dell’AMC 98. L’unica inseguitrice resta il Massa Martana che conquista un’importante vittoria sul campo della Libertas con la doppietta di Dominici ed il gol di Manuela Ferri che raggiunge quota 18 gol, capocannoniera del campionato insieme a Claudia Carnevali. “Siamo partite molto cariche per questa partita proprio perché questi 3 punti erano fondamentali per mantenerci vicino alla vetta. Tutta la squadra è stata brava, abbiamo grinta e voglia di vincere e questo ci rende migliori” sono le parole della giocatrice rossoblù Valentina Michelsanti. Da segnalare anche la prodezza del portiere Alice Pordenoni che si esalta parando un calcio di rigore alla Libertas. Il gol della bandiera delle ragazze di Campomiciolo porta la firma di Ippoliti. Il Gadtch Atletico Perugia, fermo ai box per il turno di riposo, è raggiunto in quarta posizione dall’Agello che dopo il bel secondo tempo di Terni di due settimane fa, pur senza punti, torna alla vittoria ai danni del Nursia con le doppiette di Biagioni e Boschi ed il gol di Sorbelli. Per le ospiti vanno a referto Flammini e Bettelli. Colpo grosso dell’Oratorio S. Giovanin Bosco sul campo del Città di Orte con aggancio in classifica. Di Pettini e Vitaloni i gol delle ternane. Non basta il gol di bomber Stefani alla squadra di mister Chiodi.