Artigianato a Perugia, nasce PresepiAmo

521

Tre “intrepide” donne, noncuranti del periodo di crisi, hanno da poco aperto nel centro di Perugia un punto espositivo dedicato al presepe. Così in via Maestà delle Volte 8 nasce la prima società semplificata dedicata al presepe alla sua storia e cultura. In una deliziosa nicchia di storia perugina, per tutto il periodo natalizio, è possibile ammirare e acquistare presepi, ma non semplici presepi ma veri capolavori. La creatività è la parola d’ordine di PresepiAMO uno spazio dedicato alla natività e al modo di vederla nei diversi paesi del mondo. Artigiani peruviani, polacchi russi e italiani presentano in questo posto le loro tradizione propendo presepi realizzati in ditali o dentro uova di quaglia. A disposizione di tutti i curiosi c’è la pagina F.B. dedicata: Presepiamoshop dove troverete selfie di turisti che hanno voluto scattare foto sotto il logo del negozio. Sorprendentemente visitatori di origine anglofona, abituati ai patrii negozi dedicati al Natale di ben altre dimensioni e aperti tutto l’anno, hanno trovato l’oggetto particolare da riportare a casa. Così come statuine di nonno con nipote che incarnano insieme al semplice scorrere della vita, il passaggio di testimone dei valori della tradizione, sono partite per la California. In Florida giungerà il personaggio di uno scultore e in Scozia, un presepe dai toni delicati, i cui personaggi vestono sullo stile dei contadini bretoni. Ditali russi, candele in cera d’api, uova di quaglia e molto di più, potranno essere ammirato fino al 31 dicembre 2016 (data di chiusura del temporary shop). PresepiAMO, in onore a San Francesco, accoglie i visitatori con una lirica di Jacopone da Todi (venite a scoprire quale sia…) e a ciascun acquirente, ma non solo, fa omaggio di poesie da leggere davanti al presepe.