Alcol e droga ad una festa universitaria: interviene il 118

578
Un altro morto sul tratto umbro dell’Autosole tra Orvieto e Fabro
 

Sarebbero la conseguenza dell’assunzione di sostanze alcoliche e stupefacenti i numerosi interventi del personale sanitario del 118 eseguiti la notte scorsa a Perugia, nell’area del Frontone, via Romana e corso Cavour dove centinaia di studenti universitari partecipavano ad una festa di facoltà. Per uno di loro, in forte stato di agitazione e per un altro caduto da un muro, si è reso necessario il ricovero, secondo quanto riferisce l’ufficio stampa dell’azienda ospedaliera. Il primo, un giovane di 22 anni, che ha dato in escandescenze minacciando di buttarsi sotto le auto in transito, è stato trasportato al pronto soccorso, dove è stato trattenuto in osservazione per monitorarne i parametri vitali. Il giovane avrebbe ammesso di aver fatto uso di cocaina e alcol. Sul posto è intervenuta anche la polizia. Un 26enne residente a Perugia, anche lui in evidente stato di ebbrezza, è invece rimasto ferito dopo essere caduto da un muro alto circa cinque metri. (fonte: Ansa.it)